Tra le opinioni favorevoli al fresco esonero di José Mourinho da parte del Mancheste United, in questi giorni si è levata anche la voce di Wayne Rooney, vecchia gloria dei Red Devils e oggi negli Stati Uniti con il Dc United. "Credo che il club abbia preso la decisione giusta - ha spiegato il giocatore in un’intervista a BT Sport - C’era bisogno che qualcosa cambiasse. Sono sicuro che la proprietà del club abbia pensato le stesse cose che pensava anche lo staff, i cuochi o i magazzinieri: la gente non era felice".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Mer 26 Dicembre 2018 alle 09:30 / articolo letto 3971 volte / Fonte: Tuttomercatoweb
Autore: Mattia Todisco